?? Gli antichi frutti d’Italia s’incontrano a Pennabilli Sabato 26 e domenica 27 settembre 2020Cari amici, proseguiamo…

Cari amici,
proseguiamo nel presentarvi i contenuti della manifestazione dedicata agli #antichifrutti

Il mercato dell’#Artigianato qualificato e artistico affianca i preziosi prodotti della natura in esposizione nel centro storico di Pennabilli.

? Artigiani del #Montefeltro e di #Romagna propongono, ad esempio, fresche tele di canapa e lino decorate con stampe antiche, spettacolari fiori in ferro, utili cesti in vimini per contenere trionfi di frutti d’autunno, solidi taglieri in legno, deliziosi pizzi e ricami elaborati con precisione e pazienza.

? Un’esposizione di oggetti che hanno molto da raccontare: l’amore, la sapienza, le relazioni umane, l’uso nei secoli, gli insegnamenti tramandati, l’armonia, la cura, la forza dell’uomo, il calore delle mani, la precisione degli sguardi, la maestria, l’unicità.

Ogni installazione, frutto della sconfinata creatività del maestro, -ad esempio le numerose fontane disseminate in Romagna- è stata realizzata assieme ad un #artigiano del #territorio. Ferro, legno, ceramica, tela, materiali semplici sono stati trasformati da mani sapienti, creatrici di “sogni tangibili”.

<< È uno spettacolo di bellezza veder lavorare un fabbro, un ceramista, uno stampatore. Vedere prender forma la creatività e la bravura. Bisogna valorizzare gli artigiani. Proviamoci. Insieme. >> (Tonino Guerra)

Arrivederci a sabato 26 e domenica 27 settembre a #Pennabilli


Fonte originale: Leggi ora la fonte