Annullata la XXXV edizione della Sagra del Prugnolo di Miratoio (Pennabilli)

 

Gli organizzatori della tradizionale sagra del fungo prugnolo si vedono costretti ad annullare l’edizione 2020. La decisione di annullare e non rimandare la sagra dopo l’estate è legata a due motivi. Il primo è che manifestazioni di questo genere, che prevedono grandi assembramenti, non si possono svolgere per via dei noti provvedimenti per il contenimento del covid-19 e la seconda è che il prugnolo, fungo raro e molto prelibato, si può trovare nelle zone di alta collina-montagna soltanto nei mesi di aprile-maggio.

La sagra, che vede impegnati per la sua realizzazione buona parte degli abitanti di Miratoio, si sarebbe svolta come da tradizione a fine maggio/inizio giugno e avrebbe compito 35 anni. Per tutti questi motivi è stato così difficile prendere questa decisione. L’organizzazione però è fiduciosa, il prossimo anno sarà ancora più bello trovarsi e insieme celebrare le bellezze paesaggistiche, i prodotti naturali come il fungo prugnolo e le tradizioni storiche, anima di questa comunità.