Atlanta: statua di Thomas Jefferson abbattuta in Oregon

(ANSA) – ROMA, 15 GIU – Una statua di Thomas Jefferson, terzo
presidente degli Stati Uniti, è stata buttata giù a North
Portland, in Oregon, da manifestanti che protestavano contro
l’uccisione degli afroamericani George Floyd e Rayshard Brooks. Alla marcia organizzata dal movimento Black Lives Matter
hanno partecipato oltre 1.000 persone, riporta il Guardian. La
statua si trovava davanti ad una scuola ed è stata abbattuta da
un piccolo gruppo di manifestanti dopo che era partito il corteo
principale. Prima era stata imbrattata con la scritta “schiavista”.
    Jefferson, che ha guidato gli Stati Uniti dal 1801 al 1809,
ha avuto in tutta la sua vita oltre 600 schiavi. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte