Autobomba nel nord della Siria, 15 morti e 40 feriti

E’ di 15 uccisi e oltre 40 feriti il bilancio di un attentato con autobomba compiuto oggi nel nord della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui l’esplosione è avvenuta nel centro di al Bab, cittadina tra Aleppo e la frontiera turca in una zona controllata da milizie cooptate da Ankara.
    Al momento non ci sono rivendicazioni. L’Osservatorio afferma che l’autobomba è esplosa vicino alla moschea al Uthman, nel centro cittadino, non lontano dal terminale dei bus.
    Il bilancio è destinato ad aggravarsi a causa delle profonde lesioni subite da alcuni dei 40 feriti. (ANSAmed).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte