Azerbaigian, ‘coinvolgere Ankara nel processo di pace’

Il presidente azero Ilham Aliyev ha affermato che la Turchia dovrebbe essere più attivamente coinvolta nel processo di pace nel Nagorno-Karabakh. Lo riporta l’agenzia di stampa russa Interfax. “La Turchia – ha detto Aliyev in un’intervista alla tv Trt Haber – è un paese forte, che possiede un grande potenziale sull’arena mondiale. La Turchia è nostro vicino, vicino dell’Armenia, del Caucaso del sud, perciò deve essere più attiva in questa questione”. La Turchia è considerata politicamente vicina all’Azerbaigian.


Fonte originale: Leggi ora la fonte