Baku accusa, nostra seconda città sotto attacco armeno

E’ ‘sotto il fuoco’ delle forze armene la seconda città dell’Azerbaigian, Ganja. Lo indicano le autorità azere, mentre continuano gli scontri a Stepanakert, principale città del Karabakh che è in preda ad un conflitto tra separatisti armeni e forze azere. Lo hanno constatato questa mattina sul posto giornalisti dell’Afp. Il suono delle sirene è scattato intorno alle 9.30 locali (le 7.30 in Italia) nella città, seguite da multiple esplosioni. Le autorità azere hanno fatto sapere di aver preso “misure di rappresaglia” dopo tiri di razzi da parte di separatisti armeni.

“La città azera di Gandja è sotto il fuoco delle forze armene” ha indicato il ministero azero della Difesa sul suo profilo Twitter. Le autorità della regione indipendentista del Nagorno-Karabakh hanno intanto affermato di aver distrutto un aeroporto militare. 

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte