Calcio: Ceferin, programma HatTrick è vitale per lo sviluppo

(ANSA) – MILANO, 02 LUG – Aumenta del 27%, fino a 775.5
milioni di euro, la cifra che la Uefa investirà nel prossimo
quadriennio, 2020-24, nella crescita del calcio continentale
attraverso HatTrick, il programma di solidarietà e sviluppo
finanziato con le somme guadagnate attraverso i campionati
europei. Lo annuncia la Uefa, sottolineando che, dopo lo stop
per l’emergenza Covid-19, una delle sue prime azioni è stata
quella di annunciare un utilizzo più flessibile dei 236.5
milioni di euro destinati al programma HatTrick per fronteggiare
le sfide collegate alla crisi sanitaria, per aiutare i
campionati in difficoltà. “Il programma HatTrick è una componente vitale del calcio
europeo, la sua importanza non è stata mai così chiara come nel
periodo della crisi legata al Covid-19 – ha dichiarato il
presidente della Uefa Aleksander Ceferin in una nota -.
    Togliendo le condizioni per utilizzare i fondi di HatTrick alle
nostre federazioni, siamo riusciti a limitare i danni della
pandemia in vista della ripresa dei campionati. Ma adesso non
dobbiamo restare fermi. Dobbiamo continuare a utilizzare
HatTrick per portare avanti il calcio, fornendo più opportunità,
migliori infrastrutture e più qualità, e assicurandoci che il
calcio europeo resti il più forte possibile”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte