Calcio: Voglia d’Europa per Atalanta e Napoli

(ANSA) – ROMA, 29 GIU – Quarta contro sesta con l’Europa
nella testa. Atalanta e Napoli si affrontano al Gewiss Stadium
in una sfida che pesa molto sul futuro di entrambe. Sono
Gasperini e i suoi, imbattuti da otto giornate, i grandi
favoriti secondo i betting analyst di SNAI: il loro successo è
dato a 2,05 rispetto al 3,40 degli ospiti, anche loro reduci da
cinque successi consecutivi in campionato. La divisione della
posta, invece, si gioca a 3,65. L’Over, 1,55, è quasi certo se
si paragona all’Under, 2,30, vista la potenza offensiva delle
due squadre. Così il 2-1 in favore dell’Atalanta è in lavagna a
9,00 mentre lo stesso risultato, ma a favore del Napoli,
pagherebbe 12 volte la posta. Attenzione anche all’1-1,
risultato molto frequente a Bergamo tra le due formazioni che è
dato a 7,25.
    La Lazio di Inzaghi non molla la Juventus e la trasferta
contro il Torino di Longo sembra la sfida ideale per continuare
a cullare il sogno scudetto. Il blitz biancoceleste in casa
granata è dato a 1,80 mentre il successo di Belotti e compagni,
una sola vittoria nelle ultime nove uscite in campionato, è in
quota a 4,25. Se l’Over, a 1,75, e l’Under, a 2,00, non sono
così distanti, sul tabellone del risultato esatto spicca l’1-0
in favore degli ospiti: secondo gli analisti SNAI lo stesso
punteggio si gioca a 7,50. Quasi raddoppiata la quota invece per
il 2-1 in favore dei granata visto che pagherebbe 14 volte la
posta. Sfida nella sfida quella tra i due bomber della
Nazionale, Ciro Immobile e Andrea Belotti: la rete del numero 17
biancoceleste nelle scommesse sul “primo marcatore” è in lavagna
a 3,80 quello del capitano granata vale 5,75.
    Anche la Juventus parte nettamente favorita nei confronti
del Genoa: il successo bianconero si gioca a 1,45, mentre la
vittoria rossoblù è data a 7,25. Turno sulla carta molto agevole
anche per l’Inter che ospita un Brescia penultimo in classifica
e in crisi di risultati: quota a 1,17 per i nerazzurri rispetto
agli ospiti che sono lontanissimi a 16,00. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte