Coronavirus, altri 1.225 morti negli Stati Uniti

Gli Usa hanno registrato 1.225 nuovi decessi per coronavirus in 24 ore, per un totale di oltre 102mila morti e 1,7 milioni di contagi. 

La cancelliera Angela Merkel ha rifiutato per ora l’invito di Trump a partecipare al G7 a fine giugno alla Casa Bianca, secondo quanto riportano i media. “Ad oggi, considerando la situazione complessiva della pandemia (di coronavirus, ndr), non puo’ accordare la sua partecipazione personale per un viaggio a Washington”, scrive Politico citando il portavoce del governo tedesco Steffen Seibert. Trump aveva detto che non ci sarebbe stato “esempio piu’ grande della riapertura” che tenere un vertice di persona in Usa.

Quarto giorno consecutivo con oltre mille morti di Covid-19 in Brasile: le vittime, nelle ultime 24 ore, sono 1.124. L’America Latina conta ora 48.500 morti e 924mila casi.

Il coronavirus “non è sparito” e con l’allentamento delle restrizioni dobbiamo prepararci all’arrivo “di nuove ondate che si diffonderanno molto velocemente”. Lo ha detto al programma radiofonico della Bbc Today l’inviato speciale dell’Oms per il Covid-19 David Nabarro. Anche se le misure di lockdown saranno progressivamente eliminate in tanti Paesi del mondo le persone, è l’invito del rappresentante dell’agenzia dell’Onu, dovranno continuare a praticare il distanziamento sociale il più possibile e isolarsi immediatamente se si ammalano.

E si aggiorna la conta dei morti per il coronavirus nelle ultime 24 ore. Secondo i dati della Johns Hopkins University i decessi per il Covid-199 nel mondo sono 360.776.

I morti per coronavirus in Usa potrebbero superare quota 115 mila entro il 20 giugno. Lo riferisce il Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), la cui stima oscilla tra i 115 mila e i 135 mila decessi entro la fine del prossimo mese, numeri superiori a quelli profetizzati da Donald Trump. Attualmente gli Stati Uniti registrano 101.621 morti e 1.721.926 casi positivi, secondo la Jonhs Hopkins university.


Fonte originale: Leggi ora la fonte