Coronavirus: E-R, in terapia intensiva meno di 10 persone

(ANSA) – BOLOGNA, 02 LUG – Sono meno di dieci, nove per la
precisione, i pazienti di coronavirus ricoverati in terapia
intensiva in Emilia-Romagna. Le persone ricoverate negli altri
reparti Covid sono sotto quota cento (96, 8 in meno da ieri). I
casi attivi in regione sono appena sopra mille mentre
complessivamente da inizio epidemia sono stati effettuati oltre
mezzo milione di tamponi (4.862 i nuovi da ieri). È quanto
emerge dal bollettino odierno dei dati sul coronavirus fornito
dalla Regione.
    I nuovi casi di coronavirus sono 27, di cui 16 asintomatici
individuati grazie all’attività di screening regionale, che
portano i contagi complessivi a 28.535. Dei nuovi positivi, 13
sono a Bologna riconducibili quasi tutti a focolai sotto
controllo. Si registra una nuova vittima, una donna in provincia
di Reggio Emilia, con cui i morti arrivano complessivamente in
regione a 4.265.
    I test sierologici fatti da ieri sono 1.553, per un totale di
157.407. I guariti sono l’81,5% dei contagiati da inizio crisi.
    Le persone in isolamento a casa sono l’89,5% di quelle malate.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte