Coronavirus: ministro, mortalità in Russia può salire del 2%

 Il tasso di mortalità in Russia potrebbe aumentare dell’1,5-2% dall’inizio dell’anno a causa dell’epidemia di Covid-19: lo ha detto il ministro della Salute russo Mikhail Murashko in un’intervista all’agenzia Interfax.
    “Non ci sono dati ufficiali della Rosstat per maggio su questo punto – ha affermato Murashko – ma possiamo notare dalle attuali informazioni che il tasso di mortalità salirà. In generale, è possibile che il tasso di mortalità cresca dell’1,5-2% dall’inizio del 2020”. (ANSA)


Fonte originale: Leggi ora la fonte