Coronavirus: Polonia si prepara a presidenziali, con cautela

(ANSA) – VARSAVIA, 26 GIU – Mentre la Polonia si prepara alle
elezioni del presidente domenica prossima, quando il sindaco di
Varsavia Trzaskowski sfiderà l’uscente Andrej Duda, la pandemia
non demorde. In due comuni, dove la situazione è più
preoccupante, il voto potrà tenersi soltanto per corrispondenza.
    Stando agli ultimi aggiornamenti, soltanto oggi il ministero
della sanità ha registrato 285 nuovi contagiati (ieri erano
stati 298) e 17 nuovi decessi (ieri 16). Il numero totale dei
positivi dall’inizio della pandemia, nel paese, è 33.395, le
vittime sono state 14.129. La Commissione nazionale elettorale,
dietro raccomandazione del ministro della Sanità, ha deciso che
in due comuni (sui complessivi 2500 comuni) a causa del virus il
voto si svolgerà esclusivamente per corrispondenza; iIn tutti
gli altri possibile invece scegliere se recarsi al seggio o
votare per lettera.
    Le autorità sanitarie del paese hanno sottolineato che ai
seggi devono essere rigorosamente rispettate le regole del
distanziamento e dell’igiene. Inoltre vige l’obbligo dell’uso
delle mascherine e si consiglia di usare i guanti e portarsi una
penna da casa. I 27mila seggi apriranno domenica prossima alle 7
di mattina, per chiudere alle ore 21. L’eventuale (e molto
porbabile) secondo turno delle elezioni avrà luogo il 12 luglio.
    I polacchi possono votare anche all’estero, in Italia
esclusivamente per corrispondenza. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte