Coronavirus, salgono a 42 casi focolaio in azienda parmense

(ANSA) – PARMA, 08 LUG – Ci sono ulteriori nove casi di
positività riconducibili al focolaio di coronavirus riscontrato
nell’azienda di ovoprodotti di Sanguigna di Colorno, in
provincia di Parma, e collegato a una società di servizi
lombarda che fornisce manodopera a diversi contesti produttivi,
compresa appunto l’azienda della provincia emiliana.
    Il totale dei contagiati per ora sale dunque a 42 persone,
per lo più residenti in Lombardia.
    Sono ulteriori nove le persone entrate in contatto con i casi
positivi della cooperativa di lavoro con sede legale in
Lombardia da dove è partito il contagio e che ha portato a una
prima conta di 33 positività. I 9 positivi sono l’esito dei test
realizzati dall’Ausl di Parma a seguito della iniziale
segnalazione dell’Ats Valpadana. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte