COVID: DI MAIO, IL VACCINO SIA DI TUTTI E NON DI POCHI

(ANSA) – ROMA, 08 OTT – “La prima sfida è sconfiggere il Covid con la ricerca medica, velocizzando la ricerca e lo sviluppo” sul fronte delle terapie e del vaccino, e assicurarsi una sua “equa e universale” distribuzione. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo al Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020 alla Farnesina. “Difendere la salute degli altri è giusto ma significa anche difendere la nostra salute”, ha sottolineato il ministro, ricordando che l’Italia è in campo per far sì che venga garantito un “equo accesso del vaccino a 92 Paesi a medio e basso reddito”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte