Covid manda Easyjet in rosso, nel 2020 perdita di 845 mln sterline

EasyJet prevede una perdita pre-tasse fino a 845 milioni di sterline per l’anno fiscale appena concluso per effetto dell’impatto della pandemia del Coronavirus sul settore del trasporto aereo. Lo ha annunciato la low cost inglese. L’aviolinea stima una perdita per l’anno fino al 30 settembre tra 815 e 845 milioni di sterline (1,04-1,08 miliardi di dollari e tra 898 milioni di euro e 931 milioni di euro), aggiungendo che la sua capacità di volo dovrebbe raggiungere appena il 25% circa nell’ultimo trimestre del 2020.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte