Da Marra a Guè Pequeno, oltre 15 rapper scelgono Soundreef

 Sfera Ebbasta, Guè Pequeno, Marracash e molti altri artisti del mondo rap, trap e urban scelgono di passare a Soundreef per la gestione delle royalty relative all’utilizzo online della loro musica. A partire dal prossimo 1 gennaio, la società fondata da Davide d’Atri si occuperà di raccogliere e ripartire i compensi per gli stream e le visualizzazioni di un vasto repertorio scritto e composto da molti degli autori della scena urban.
    L’elenco degli artisti che hanno scelto Soundreef comprende anche Charlie Charles, Shablo, Ernia, Rkomi, FSK Satellite, Drefgold, Samurai Jay, Daves the Kid, Rosa Chemical, FishBall, Sac1, Ackeejuice Rockers e molti altri. Un repertorio complessivo che, ad oggi, vale più di 8 miliardi e mezzo di stream su Spotify e più di 4 miliardi di visualizzazioni su YouTube, oltre 220 dischi di platino e più di 260 dischi d’oro.
    Nei giorni scorsi era stato annunciato il passaggio alla piattaforma anche dei produttori Takagi & Ketra, dell’autrice multiplatino Federica Abbate, di Danti dei Two Fingerz e dei Boomdabash. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte