Delogu su Rai1 a La vita in Diretta Estate, che sorpresa

“Un pomeriggio mi arriva una telefonata del direttore di Rai1 Stefano Coletta: ‘Che progetti hai per le vacanze? mi chiede. In che senso, replico, non saprei. ‘Ti vorrei alla conduzione di un programma ci stai?’. Ovvio che sì, rispondo. ‘Sarai , in coppia con un bravissimo e preparato giornalista conclude’”. A raccontarlo in una conversazione con l’ANSA è Andrea Delogu, il volto femminile della nuova edizione de La Vita in Diretta Estate dal 29 giugno, dalle 16.55 alle 18.45, dal lunedì al venerdì su Rai 1 che condurrà insieme a Marcello Masi.
La conduttrice, attrice (in uscita l’8 ottobre il film che la vede protagonista Divorzio a Las Vegas con Giampaolo Morelli) e scrittrice sarà al fianco del noto giornalista in diretta per due ore al giorno per un totale di cinque giorni a settimana.
Non si aspettava una proposta così Andrea Delogu: “Francamente no. E’ stata una piacevole sorpresa. Sono onorata di questa proposta, una sorta di promozione”. Ma ha messo a punto una strategia di conduzione, lei che ha fatto altri programmi e tanta radio? “Francamente no, lo stesso direttore mi ha spiegato, che mi ha scelto per la mia cifra, il mio modo di essere. Sarò sempre me stessa. Certo probabilmente qualcosa di più ampio visto il tipo di contenitore, l’orario in cui va in onda. L‘intenzione unire diverse fasce di pubblico. Cercherò di essere più attenta. Con Marcello Masi ci siamo trovati subito bene, capiti al volo, è un uomo dotato di grande senso dell’ironia e preparazione insieme”. Masi, giornalista e già direttore del Tg2, da parte sua replica: “Anche io non mi aspettavo di essere chiamato a La Vita in diretta, avevo finito due puntate del mio programma, quando sono stato contattato stavo per andare in ferie. Andrea è un vulcano, reattiva, preparata, hai tempi giusti, ironica, ma professionale. Certo ha un botto di follower, una cosa mostruosa. Poi ha messo in giro questa voce che piaccio alle signore. Certo tutte over 60, vedono in me l’uomo rassicurante, quando vado in giro mi fermano solo se con loro c’è anche il marito sperando di farlo ingelosire, lei attira un pubblico giovane io diversamnte giovane”. In merito al programma sottolinea: “Reduci da un periodo che ha visto l’Italia fermarsi poi lentamente ripartire, con l’impegno e le difficoltà di tanti italiani, cercheremo di raccontare le iniziative e la creatività in ogni ambito della nostra società. Dal turismo all’arte, dalle imprese, alle vicende dei singoli lavoratori angosciati dalla crisi. Ma con Andrea proveremo anche ad offrire un po’ di leggerezza”.

Negli ultimi anni, Delogu ha condotto Indietro tutta! con Arbore e Frassica, 30 e lode e Dance Dance Dance. Su Arbore dice: “Mi ha dato consigli preziosissimi, è un vero direttore d’orchestra della tv e delle dirette. Con Renzo qualsiasi cosa accada con lui l’errore diventa show”. Lei viene da tanta radio: “E continuerò a farla anche prima della trasmissione su Radio2 dalle 14 alle 16, avendo poi gli studi de la Vita in Diretta a due passi sono a Via Teulada è comodo, andiamo in onda alle 16.50”. Una corsa contro il tempo. “Ma io sono per le sfide. E poi la radio è una palestra incredibile, sono ascoltatori”. C’è qualche conduttrice che ama particolarmente: “Tutte quelle che hanno polso, qualcosa di loro. Una su tutte Raffaella Carrà”.
Per lei il 2020 è un anno importante. Oltre alla tv, anche il teatro con il thriller psicologico Il Giocattolaio, in cui recita con suo marito Francesco Montanari: “Dovevamo tornare sul palco a febbraio francamente non so con esattezza quando sarà calendarizzato”. E che dire del debutto cinematografico di Delogu? Esordisce sul grande schermo con la commedia romantica Divorzio a Las Vegas.
Nel corso del Vita in Diretta Estate si apriranno numerose finestre dalle sedi Rai di corrispondenza estera e, grazie alla tecnologia del quadrisplit, ci saranno collegamenti con le sedi regionali, obiettivo perennemente acceso sulle realtà locali.
Due unità produttive mobili saranno sempre in viaggio sul territorio alla ricerca di storie, volti e fatti di cronaca.
Saranno, inoltre, presenti ospiti in studio, in merito agli argomenti trattati, per supportare i conduttori nel delicato compito di analisi e di interpretazione delle notizie.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte