Dombrovsky, in autunno valuteremo patto

(ANSA) – ROMA, 01 LUG – Il Fiscal board, il gruppo di esperti
indipendente che vigila sull’applicazione delle regole del Patto
di stabilità, ha raccomandato oggi alla Commissione di rivedere
al più tardi la prossima primavera lo stop temporaneo delle
regole. “E’ in linea con quello che pensiamo”, ha detto il
vicepresidente Valdis Dombrovskis, spiegando che “non abbiamo
fissato un calendario per disattivare la clausola, perché
l’incertezza è troppo grande, ma ci torneremo in autunno per
prendere decisioni allora o in primavera”. Una linea condivisa
dal presidente dell’Eurogruppo, il portoghese Mario Centeno.
    Qualche mese fa abbiamo “giustamente” attivato la clausola di
salvaguardia del Patto di Stabilità, “ma dovremmo ora ritornare
alle regole ‘da manuale'”, e “presto dovremo ritirare ciò che
voleva essere temporaneo”. Però “sarà necessario un ritorno
graduale” ha detto Mario Centeno, al think tank Bruegel.
    “Dobbiamo rimanere cauti” però, perché “in un contesto di
incertezza e ripresa disomogenea una stretta sui bilanci
prematura può minare gli sforzi del passato”, ha aggiunto.
    primavera”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte