‘DumBO Summertime’ è a Bologna tra concerti e street art

(ANSA) – BOLOGNA, 01 LUG – Concerti e dj-set, spettacoli,
street sport, mostre, danza urbana, visual art, cibo di strada
gourmet, attività per bambini e laboratori: dal 3 luglio al 27
settembre ‘DumBO’, spazio di rigenerazione urbana condivisa
all’ex scalo merci Ravone in via Casarini a Bologna, di
proprietà di Fs Sistemi Urbani (Gruppo Fs Italiane) e gestito
dalla società Open Event formata da Eventeria e Open Group,
ospita la rassegna ‘DumBO Summertime’. Inserita nel cartellone
del Comune di Bologna ‘Bologna Estate C’È!’, si svolgerà nella ‘Baia’, grande piazza coperta con una tettoia a proteggere dal
sole e dai rovesci estivi e ampi spazi per vivere alla giusta
distanza l’estate, grazie anche al servizio di safety & security
a tutela del pubblico.
    “In collaborazione con alcuni dei più prolifici operatori
culturali della città, con ‘DumBO Summertime’ siamo riusciti a
organizzare un’offerta trasversale e per tutte le età – dicono
Roberto Lippi e Andrea Giotti, rispettivamente presidente e ceo
di Open Event – Vogliamo continuare il percorso intrapreso prima
dell’emergenza sanitaria per rendere sempre più DumBO un
contenitore aperto alle creatività di Bologna, dove,
consolidando e ampliando la rete di soggetti che animano la
nostra stagione estiva, poter fare e gustare cultura in tutte le
sue forme, puntando sulla partecipazione e sulla sostenibilità”.
    DumBO riapre al pubblico all’insegna dell’underground con la
seconda edizione di ‘Joint’, festival dedicato alla street
culture, in programma dal 3 al 5 luglio, che mette insieme la
passione per lo sport con quella per il cibo di strada, tra
musica, danze, arti circensi e mercatini. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte