Fermo per tentato omicidio nel Modenese

Nella tarda serata di ieri i carabinieri della Compagnia di Carpi (Modena) hanno eseguito un fermo emesso dal pm Giuseppe Amara nei confronti di un 50enne pizzaiolo, ritenuto l’autore del tentato omicidio di un 54enne operaio di Finale Emilia. L’aggressione era avvenuta intorno alle 9.30 del 23 maggio, in un parco pubblico di Finale Emilia, dove l’operaio, assalito da dietro mentre rientrava in casa, era stato colpito con un’arma da taglio alla gola. Le indagini dei militari, coordinati dalla Procura della Repubblica, hanno identificato l’uomo, che avrebbe agito per presunti motivi di gelosia.


Fonte originale: Leggi ora la fonte