Festivaletteratura, 20 mila presenze per l’edizione della pandemia

MANTOVA – Si conclude con 20.000 presenze il Festivaletteratura di Mantova 2020 che nell’edizione extra ordinaria nell’era della pandemia si è reinventato tra live, streaming, radio web ed eventi speciali in tutti i quartieri della città. Un’edizione che, a fronte di un programma dimezzato nel numero degli eventi e di una capienza dei luoghi ridotta a un terzo della loro capacità, ha visto una percentuale di partecipazione al Festival coerente con le passate edizioni, con il 93% dei biglietti totali staccati. Nel 2019 le presenze erano state 122.500, poco più dell’anno precedente.

Un Festival reinventato, che ha saputo fare miracoli e chiude con tre big della letteratura, Javier Cercas, David Grossman, che doveva essere live ma non si è potuto muovere da Israele, e Paul Auster, super attesi in streaming.

 Un’edizione che ha funzionato, valicato i confini della città e visto un incremento dei risultati web e social: nella sola settimana del Festival, gli incontri in streaming hanno registrato oltre 24.000 visualizzazioni che si accompagnano ai 10.000 ascoltatori dei 17 programmi radio, con i loro 140 ospiti accolti in oltre 55 ore di trasmissione.

Netto incremento anche per l’account Instagram Festivaletteratura, i cui post hanno raggiunto 23.000 utenti, raccogliendo 15.000 interazioni e oltre 600.000 impressions, e registrando un aumento di +17.000 followers. Su Facebook, i post hanno raggiunto 140.000 persone e raccolto oltre 60.000 interazioni. Oltre 250.000, infine, le visualizzazioni dei tweet dell’account di Festivaletteratura.

Decisivo in questa edizione costruita in pochi mesi, che non era per nulla scontato si potesse fare, anche il contributo di tutti i collaboratori e della grande rete che si è stretta attorno al Festival in quattro piste che si è aperto il 9 settembre con Suad Amiry. Dalla radio web all’Almanacco e da Piazza balcone alle Profezie e al Furgone poetico, tante le nuove iniziative e contenuti. “Un successo anche nel funzionamento delle modalità di partecipazione che pone nuove e più sicure basi per un futuro che, pur incerto, dopo la sfida di quest’anno sarà ora più facile poter affrontare” spiegano gli organizzatori.

L’edizione 2021 si svolgerà dall’8 al 12 settembre.


Fonte originale: Leggi ora la fonte