Fonti 007, no pista laboratorio cinese

(ANSA) – WASHINGTON, 5 MAG – Fonti di intelligence hanno
riferito al Guardian che non c’è alcuna evidenza attestante che
il Covid-19 sia uscito da un laboratorio cinese, contraddicendo
così le affermazioni di Donald Trump e del segretario di stato
Usa Mike Pompeo. Le stesse fonti spiegano che il dossier di 15
pagine di cui ha scritto l’Australian Daily Telegraph e che
accusa Pechino di aver nascosto i dati sull’epidemia non è stato
elaborato dal network ‘Five Eyes’, l’alleanza degli 007 di Usa,
Gb, Australia, Nuova Zelanda e Canada.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte