Gentiloni, c’è ripresa ma disomogenea e incerta su tempi

“Sappiamo da Eurostat che abbiamo una profonda contrazione del Pil nel secondo trimestre, e profondamente disomogenea, la ripresa è in corso ma c’è ancora molta incertezza sulla rapidità”: lo ha detto il commissario all’economia Paolo Gentiloni entrando all’Ecofin informale di Berlino.

“La missione dei ministri è riportare la fiducia e rafforzare la crescita, ed è anche l’obiettivo del Next generationEu. La Commissione proporrà a breve una comunicazione sulla Recovery facility per aiutare gli Stati membri a realizzare i piani di rilancio”, ha detto Gentiloni. In questa situazione di incertezza e contrazione del Pil, inoltre, per la Commissione continua ad essere “necessario un orientamento di bilancio che sostenga” l’economia.

Il tema è: cominciamo a spendere questi soldi” che dovranno arrivare dal Recovery Fund e per i quali bisogna “presentare dei progetti”, ha detto intanto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a Mattino 5, rispondendo a una domanda sul Mes, sottolineando che continuare a discutere delle diverse posizioni sul tema è solo “un’occasione per creare tensioni nella maggioranza” e “dimostrare che la si pensa diversamente”.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte