Giornata contro la pedofilia, Telefono Azzurro: ‘Aumenta l’adescamento dei minori online’

Oggi si celebra nel nostro Paese la Giornata contro la Pedofilia e la pedopornografia, un importante momento di riflessione per tutte le realtà impegnate nel contrasto del fenomeno dell’abuso e dello sfruttamento dei minori. Telefono Azzurro è in prima linea con un evento in live streaming sulla piattaforma web dell’Ansa. Secondo i dati forniti dalla onlus durante la diretta aumenta l’adescamento minori online e quasi una vittima su due ha meno di 10 anni.

I DATI – Sono aumentate le segnalazioni sull’abuso sessuale offline: 70,5% nel 2019 contro 67,9% nel 2018 e in aumento sono anche gli abusi sessuali avvenuti sulla rete, in particolare l’adescamento online: 9,6% nel 2019 contro il 6% nel 2018. La maggior parte delle vittime di abuso ha meno di 10 anni (47% dei casi), il 26% è compreso nella fascia di età 11-14 e il 27% ha dai 15 ai 17 anni; mentre il 74% delle vittime sono bambine (nel 2018 erano il 69%). Analogamente al 2018, il responsabile in più della metà dei casi (62%) è un membro della famiglia. Sono i dati del dossier “Abuso sessuale e pedofilia”, relativi all’attività di Telefono Azzurro nel 2019. Dati presentati oggi in occasione della Giornata Nazionale contro la Pedofilia e la Pedopornografia in un dibattito in live streaming, a cui partecipano, tra gli altri, il ministro delle Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti, per affrontare il tema delle strategie più efficaci per prevenire e combattere il fenomeno degli abusi su bambini e adolescenti.


Fonte originale: Leggi ora la fonte