Golf: Morikawa show, supera Thomas e si prende il Workday

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – Il PGA Tour scopre un nuovo
futuro campione: Collin Morikawa. Il californiano supera – con
269 (-19) colpi – al play-off Justin Thomas, ex numero 1 al
mondo, e vince il Workday Charity Open.
    A Dublin, nell’Ohio, finale show con colpi da fenomeni che
fanno saltare dalla sedia anche Jon Rahm, secondo nel ranking,
che su twitter esalta le giocate dei due americani. E alla fine
a trionfare è il talento di Morikawa che alla terza buca di
spareggio piega e festeggia, a distanza di un anno dalla prima
volta, il secondo titolo in carriera sul massimo circuito
americano del green maschile.
    Dopo una grande gara Thomas nel momento clou, alla 72esima e
ultima buca regolamentare, cade nell’errore e un bogey rimette
tutto in discussione rimandando il verdetto al play-off. Il
27enne di Louisville (Kentucky) alla prima “hole” supplementare
imbuca un putt da distanza impossibile. Ma quando la vittoria
sembrava ormai in tasca è arrivata la risposta super di
Morikawa. Si va alla seconda buca, chiusa da entrambi con un
par. La terza buca extra sorride però al 23enne di Los Angeles,
che si prende il titolo contro uno dei golfisti più forti in
circolazione.
    Sul percorso del Muirfield Golf Club (par 72) Morikawa, alla
24esima apparizione sul circuito, e dopo aver sfiorato il record
di Tiger Woods (25) relativo ai tagli superati consecutivamente
agli inizi di carriera, fermando la sua striscia a 22, ha
reagito prendendosi il titolo in un evento, in scena a porte
chiuse, che ha messo in palio anche un montepremi di 6.200.000
dollari di cui 1.116.000 sono andati al vincitore. Terzo posto
(273, -15) per il norvegese Viktor Hovland. Bel finale di Rahm,
protagonista di un parziale di 64 (-8) – il migliore della
giornata – su un totale di 281 (-7), che gli ha permesso di
chiudere al 27/o posto. Sprecando però la chance di salire, per
la prima volta, sul trono del world ranking.
    Ora il PGA Tour è pronto per un nuovo appuntamento. Sempre a
Dublin, da giovedì 16 a domenica 19 luglio, andrà in scena il
Memorial Tournament, evento – senza spettatori sugli spalti –
che vedrà il ritorno sul green di Tiger Woods. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte