I Led Zeppelin vincono la causa sul copyright di Starway to Heaven

I Led Zeppelin vincono la battaglia legale sul copyright del classico “Stairway to Heaven”, dopo il rifiuto della Corte Suprema di occuparsi del caso. Un tribunale della California lo scorso marzo aveva stabilito che i rocker britannici non avevano rubato il riff di apertura della canzone da “Taurus”, scritta da Randy Wolfe, membro di una band di Los Angeles chiamata Spirit.

La decisione della più alta corte del Paese di non ascoltare il caso pone definitivamente fine alla lunga sfida legale.

I Led Zeppelin avevano inizialmente vinto la causa nel 2016, quando la corte all’epoca non aveva trovato prove che il classico del 1971 violasse il copyright di “Taurus”. Tuttavia, tale sentenza era stata ribaltata in appello nel 2018. Si stima che “Stairway to Heaven” abbia incassato 3,4 milioni di dollari durante i cinque anni del processo civile.
Il chitarrista dei Led Zeppelin, Jimmy Page – citato in giudizio insieme al cantante Robert Plant e l’altro compagno sopravvissuto, John Paul Jones – nel 2016 aveva affermato che la sequenza di accordi in questione era “stata in giro da sempre”.

Gli esperti chiamati dai querelanti al processo avevano affermato che c’erano sostanziali somiglianze tra le parti chiave delle due canzoni, ma secondo i testimoni della difesa lo schema di accordi utilizzato nella malinconica introduzione di chitarra a “Stairway” era così comune che il copyright non era applicabile. 

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte