Incendio in ospedale a Mosca, un morto

 Un incendio è scoppiato in un ospedale di Mosca dove sono ricoverati pazienti affetti da coronavirus; una persona è morta e 200 pazienti sono stati evacuati. Lo hanno riferito funzionari per le emergenze.
    L’ospedale Spasokukotsky n. 50, a nord di Mosca, ospitava a ieri quasi 700 pazienti contagiati dal virus. Non è chiaro che cosa abbia provocato l’incendio o se abbia avuto conseguenze sui malati presenti nell’ala interessata. I servizi per le emergenze di Mosca hanno riferito in una nota che una persona è morta e 200 pazienti hanno dovuto essere scortati fuori dall’edificio. “L’incendio – hanno precisato – si è sviluppato in una delle stanze al primo piano, e le fiamme sono state spente rapidamente”. Le agenzie di stampa russe hanno riferito che l’incendio ha colpito l’unità di terapia intensiva.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte