Le iniziative di Poggio Torriana per la “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne” del 25 novembre

 

L’Amministrazione aderisce alle iniziative diffuse sul territorio e non solo, in stretta collaborazione con la Provincia di Rimini e con la Rete provinciale Pari Opportunità.

Per la sera di mercoledì 25 novembre, è prevista l’illuminazione delle due sedi dei Municipi, a Poggio Berni e Torriana, nell’ambito della campagna “Orange the world” promossa dalle Nazioni Unite. Il Comune ha accolto positivamente la proposta della Provincia di Rimini insieme all’Associazione Soroptimist Club ad aderire alla campagna italiana denominata Illuminiamo di arancione un monumento della vostra città”.
Inoltre, nella puntata speciale di Icaro TV del 25 novembre, il Comune contribuirà con un breve video realizzato per ricordare l’importanza di questa giornata e spiegare l’attività di comunicazione e di sensibilizzazione avviata, attraverso l’affissione di manifesti sulle plance comunali, a partire da martedì 24 novembre oltre alla distribuzione di materiale informativo presso le principali sedi di attività pubbliche e private locali.
L’iniziativa precedentemente programmata per la giornata del 25 novembre nell’ambito della rassegna “Mentre Vivevo”, che prevedeva un reading di Antonella Questa, sarà riprogrammata in altra data.
L’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Poggio Torriana, Francesca Macchitella, spiega: “Anche quest’anno il Comune vuole dare un segnale forte e ricordare come la violenza sulle donne è un fenomeno da non sottovalutare ma da ricordare tutti i giorni. I manifesti rossi affissi sulle plance comunali su tutto il territorio comunale vogliono richiamare l’attenzione sul problema della violenza e ricordare, agli uomini maltrattanti e alle donne vittime di violenza fisica e psicologica, quali associazioni contattare subito per prevenire episodi gravi ed inaccettabili. Ringrazio per  la fattiva collaborazione le associazioni Dire Uomo e Rompi il silenzio nonché l’associazione culturale Quotidianacom che ha curato l’ideazione della campagna di sensibilizzazione in quanto sempre attenta ai temi sociali e disponibile nell’affiancare le proposte e le attività comunali.”

Lascia un commento