Lega Pro: nasce collaborazione con G.Washington University

(ANSA) – ROMA, 03 MAG – Accordo raggiunto tra Lega Pro e
George Washington University, il cui master in Sport Management
è classificato come il quinto a livello mondiale nella
classifica dei master di settore redatta da Sportbusiness.
    Il team di studenti dell’università americana produrrà una tesi
di ricerca sull’innovazione sportiva, sotto la supervisione di
N3XT Sports, partner della Lega Pro. Lo studio ha l’obiettivo di
indagare i futuri sviluppi tecnologici e commerciali, spiega una
nota.
    “Il lavoro, che sarà ultimato e che pubblicheremo a luglio –
spiega Paolo Carito, responsabile sviluppo strategico, marketing
e commerciale Lega Pro – determinerà come la Lega Pro possa
diventare un ‘laboratorio’ oltre che di formazione, anche di
tecnologia e innovazione destinato a offrire servizi ai propri
club. Il report analizzerà quali sono le tecnologie che potranno
essere implementate dai club con il minor rapporto
costi/benefici e su quali servizi/prodotti la ricerca si debba
concentrare. Vogliamo mettere a disposizione dei nostri club,
nuovi strumenti e mezzi per implementare il processo di
innovazione che una società sportiva moderna deve governare per
competere sul mercato”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte