Liverpool torna a vincere, City cade a Southampton

(ANSA) – ROMA, 05 LUG – Dopo la brutta sbandata contro il
Manchester City, il Liverpool è tornato a vincere a spese
dell’Aston Villa, un 2-0 frutto delle reti di Manè e del
gioiello del vivaio Curtis Jones, 19enne che già era stato
decisivo nel derby di FA Cup contro l’Everton. E a proposito di
coloro che, per la giovanissima età o per le scelte tecniche,
hanno giocato poco, dai microfoni di Sky Sports Uk Jurgen Klopp
critica il regolamento della Premier secondo cui vanno premiati
con la medaglia di campioni solo coloro che hanno messo insieme
almeno cinque presenze. “Per me anche se hai giocato zero
partite devi vincere la medaglia – dice Klopp -. Se sei parte
della squadra, dovresti riceverla. Se sei il secondo portiere e
hai meno di cinque partite, ti meriti una medaglia, perchè ti
alleni cinque milioni di volte all’anno e se tutti quanti non
danno il massimo, la squadra non ha possibilità di vincere il
campionato. Tutti questi ragazzi avranno la loro medaglia, ve lo
garantisco al 100%. A costo di produrne una io stesso oppure di
dar loro la mia. Si meritano una medaglia e la riceveranno, se
non dalla Premier League allora da me”.
    Nelle altre partite, il Manchester City cade battuto 1-0 dal
Southampton grazie a una prodezza (pallonetto da 40 metri, con
Ederson fuori area) di Ché Adams dopo appena 16′ di gioco.
    Inutili poi tutti gli assalti dei Citizens, ora staccati di 23
punti (89 contro 66) dal Liverpool. Newcastle-West Ham finisce
2-2 con reti di Antonio e Soucek per gli Hammers e di Almiron e
Shelvey per le Magpies. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte