M5S: espulso Rizzone, coinvolto nel caso “furbetti bonus”

“Il deputato Marco Rizzone è stato espulso dal MoVimento 5 Stelle il 14 settembre 2020”. E’ quanto si legge in un post scriptum di un post, sul Blog delle stelle, che si sofferma sul referendum. Rizzone, ad agosto, era uno dei parlamentari coinvolti nel cosiddetto caso dei “furbetti del bonus”, che avevano fatto richiesta e incassato i 600 euro messi in campo dal governo per l’emergenza Covid. 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte