Mercato: Juve tenta colpo Chiesa, Napoli su Bakayoko

Mentre il moltiplicarsi dei casi di Covid-19 rischia di falsare il campionato, il mercato va comunque avanti e si appresta a vivere le ultime, frenetiche, ore di trattative: si chiude lunedì alle 20. Un colpo vuole metterlo a segno la Juventus e si chiama CHIESA: l’offerta di 60 milioni di euro sembra aver convinto la Fiorentina, vista anche la volontà del giocatore di andarsene. Una parte di questi soldi verrà reinvestita su quel MILIK che avrebbe dovuto andare alla Roma e che invece è di nuovo sul mercato. Poi la dirigenza viola è in parola con CALLEJON, che essendo svincolato arriverebbe a parametro zero.
A proposito di cessioni, la Juve ha definito quelli di RUGANI al Rennes, mentre PEROTTI ha lasciato la Roma per andare in Turchia al Fenerbahce. La dirigenza giallorossa farà di tutto, fino all’ultimo giorno, per far tornare SMALLING, anche se il Manchester United non cede e chiede un minimo garantito di 18 milioni di euro. L’alternativa, se l’inglese non arriverà, il granata IZZO, offerto più volte alla dirigenza di Trigoria dall’agente Mino Raiola. Oltretutto RUDIGER, del quale si ipotizzava il ritorno a Trigoria, lascerà il Chelsea ma rimarrà comunque a Londra giocando per il Crystal Palace. Sempre l’attivissimo Raiola, stava per definire il passaggio di BALOTELLI al Genoa, ma poi i casi di coronavirus tra i rossoblù liguri hanno bloccato tutto.
Anche il Napoli sta cercando di mettere a segno un ultimo colpo in entrata, per rinforzare il centrocampo: l’obiettivo è BAKAYOKO, che ormai ha capito di non poter più tornare al Milan. Per il ds dei partenopei Giuntoli, che ha concluso il trasferimento di YOUNES all’Eintracht Francoforte, Bakayoko è la seconda scelta perché il dirigente avrebbe voluto VERETOUT. Ma la Roma non ha voluto saperne di cedere il francese. Colpo last minute per l’attacco del Torino, dove sta per arrivare KALINIC.
 Niente Serie A per TOMAS TAVARES. Il laterale classe 2001 del Benfica, che in Italia piaceva ad Atalanta e Verona, andrà a giocare in prestito in Spagna, nell’Alavés. Obiettivo uscite per l’Inter, che deve definire alcune situazioni. NAINGGOLAN alla fine andrà a Cagliari, mentre è molto più difficile capire cosa accadrà con JOAO MARIO, VECION e ASAMOAH: quest’ultimo ha già rifiutato tre ipotesi di trasferimento. In entrata i nerazurri proveranno a fare un ultimo tentativo per MARCOS ALONSO del Chelsea.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte