Migranti: Oim, 15 morti tra i 120 riportati in Libia

TUNISI – “Altre perdite di vite umane nel Mediterraneo centrale”. E’ quanto scrive su twitter Safa Msehli, portavoce di Iom – UN Migration, aggiungendo che “la scorsa notte, 120 migranti riportati in Libia hanno riferito al personale dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) che 15 persone sono annegate quando il gommone su cui erano a bordo ha iniziato a sgonfiarsi”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte