Migranti: tensioni tra 180 Ocean Viking

(ANSA) – ROMA, 2 LUG – Monta la tensione tra i 180 migranti
soccorsi che si trovano a bordo della Ocean Viking: alcuni
minacciano di gettarsi in mare. Lo afferma Sos Mediterranee che
denuncia la “mancanza di solidarietà” dei Paesi Ue: “ancora una
volta siamo lasciati in un limbo senza alcuna indicazione di un
porto di sbarco”. Le persone sono state recuperate in 4 diverse
operazioni in 5 giorni nelle aree Sar italiana e maltese.
    “Alcuni dei sopravvissuti sono in condizioni precarie in mare da
8 giorni. La situazione è insopportabile”, spiega la ong
francese.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte