Muti replica a Paestum il concerto dell’amicizia

– Da Ravenna con l’Orchestra Cherubini diretta da Riccardo Muti, arriva anche a Paestum il Concerto dell’Amicizia , che quest’anno è dedicato alla Siria e a Khaled al-Asaad il direttore del sito archeologico di Palmyra trucidato dall’Isis nella razzia del 2015.
    Dopo la performance di questa sera alla Rocca Brancaleone il concerto verrà replicato sabato 5 luglio nel sito archeologico campano all’ombra del Tempio di Nettuno. Lo annuncia la Borsa del Turismo Archeologico di Paestum, precisando che la realizzazione dell’evento è stata possibile grazie alla Regione Campania, alla Camera di Commercio di Salerno, al Comune di Capaccio Paestum, al Parco Archeologico di Paestum e Velia.
    Da molti anni presente alla Borsa del turismo archeologico con i rappresentanti governativi di cultura e turismo, la Siria è del resto fortemente legata a Paestum. Dopo i tragici accadimenti del 2015 che portarono alla distruzione del sito di Palmira da parte dell’Isis e all’uccisione del suo carismatico direttore, la BMTA ha fatto di tutto per esprimere vicinanza a Palmyra, alla cultura e al popolo siriano, lanciando una campagna social ( #Unite4HeritageforPalmyra) organizzando convegni e dibattiti, e dedicando alla memoria dell’archeologo siriano un premio , l’International Archaeological Discovery Award “Khaled al-Asaad”, arrivato quest’anno alla 6a edizione. Dal 2018, ricorda Ugo Picarelli, ideatore e direttore della Bmta, un accordo ufficiale di gemellaggio lega insieme la città di Capaccio Paestum alla città di Palmira. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte