NOVAFELTRIA. INFORMAZIONI SUL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

 

 

In merito alla questione del Trasporto pubblico locale comunichiamo che in queste settimane abbiamo mantenuto un dialogo costante con la provincia di Rimini, AMR e le istituzioni scolastiche al fine di comprendere quali scelte si stanno portando avanti per risolvere il problema del trasporto degli alunni delle scuole medie inferiori e superiori a seguito dei cambiamenti introdotti dalle misure di contrasto all’emergenza Covid.
Questi sono i dati che ci sono stati forniti:
L’orario provvisorio delle prime settimane di lezione dell’Istituto “T. Guerra”, legato soprattutto alla mancanza di docenti, non ha permesso una progettazione definitiva del TPL e ha portato ad una serie di problematiche che si sono concretizzate in mancate corse in corrispondenza delle uscite da scuola, insufficienza di capienza dei posti, assembramenti degli studenti.
Ci assicurano da Start che, sin da subito, si è cercato di dare risposte immediate mettendo a disposizione mezzi e corse aggiuntive e la figura di un facilitatore per monitorare il rispetto delle misure di sicurezza.
Successivamente, per consentire un’organizzazione articolata e rispettosa delle normative anti Covid, il consiglio d’istituto del “T.Guerra” ha emanato l’orario definitivo anticipando il termine delle lezioni alle ore 12:00 e, per alcuni corsi e in alcuni giorni, anche alle ore 11,20.
Questo ha impattato con l’organizzazione dei trasporti scolastici per il ciclo inferiore, facendo saltare la consueta programmazione di tutto il trasporto sul territorio.
Dal responsabile del TPL in seno alla Provincia di Rimini mi è stato assicurato che la volontà è quella di andare incontro a tutte le esigenze, della scuola, delle famiglie e del resto del territorio, rivedendo le corse in essere e integrandone con nuove.
Già dalla prossima settimana dovremmo giungere ad un assestamento definitivo.

Ai ragazzi chiediamo una maggiore attenzione nell’evitare gli assembramenti e nel vestire la mascherina laddove le distanze di sicurezza non siano garantite.

Rimaniamo comunque a disposizione per eventuali vostre segnalazioni.

Lascia un commento