Pioli esalta Ibra, il più forte a livello mentale

(ANSA) – MILANO, 06 LUG – Fra i giocatori allenati da Stefano
Pioli, Zlanat Ibrahimovic “è il più forte dal punto di vista
mentale e della presenza in campo: lo avvertono i nostri
avversari e soprattutto i suoi compagni”, ha sottolineato
l’allenatore del Milan, alla vigilia della sfida con la
Juventus.
    “La condizione di Zlatan può migliorare solo attraverso le
partite. Saranno le partite a dirmi se il minutaggio può salire.
    Mi auguro che possa salire il minutaggio e anche il suo livello
di prestazione”, ha spiegato Pioli, aggiungendo che “saranno
decisivi” l’allenamento di oggi pomeriggio e quello di domani
mattina per sciogliere i dubbi su Hakan Calhanoglu: “Ha avuto
una contrattura al polpaccio per un trauma, mi auguro possa
essere disponibile”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte