Prova generale per il Mose a Venezia, atteso Conte

Il prremier Giuseppe Conte parteciperà con i ministri De Micheli e D’Incà alla ‘prova generale’ del Mose di Venezia, le paratie destinate a proteggere la città dalle maree, mentre ambientalisti e comitati contro le grandi navi in laguna preparano una manifestazione di protesta. Per i detrattori, l’opera, che ha richiesto anni di lavoro e finanziamenti ingenti, sarebbe obsoleta. Il Mose dovrebbe essere terminato entro il 31 dicembre 2021. Per l’evento la Laguna è stata completamente chiusa al traffico marittimo.

Una decina le imbarcazioni che si sono radunate nello spazio acqueo davanti a Piazza San Marco per un’azione di protesta contro il Mose. Guardati a vista da imbarcazioni della polizia, i barchini hanno bandiere contro le grandi navi e contro quella che definiscono un’opera inutile.


Fonte originale: Leggi ora la fonte