Raoul Casadei compie 83 anni, niente festa dopo pandemia

(ANSA) – BOLOGNA, 14 AGO – Raoul Casadei compie 83 anni il
giorno di Ferragosto ma quest’anno, dopo la pandemia, sarà una
festa solo in famiglia: non si farà linfatti a tradizionale
festa in bianco nel Recinto di casa Casadei, in Romagna, una
serata che vedeva festeggiare i compleanni di padre e figlio,
Raoul e Mirko, nati rispettivamente il 15 e 19 agosto. “I
testimonial dell’abbraccio del Liscio e dell’aggregazione –
spiega la famiglia – non possono pensare a una festa con
distanziamenti e mascherine e danno appuntamento agli amici
all’estate 2021, cavalcando l’ottimismo e il pensiero positivo
che da sempre li caratterizza”.
    “Dobbiamo rinunciare alla festa di compleanno con gli amici
di sempre – dice Raoul Casadei – e lo facciamo soprattutto in
rispetto ai nostri amici medici, che hanno combattuto il virus
nemico in prima linea, e agli amici politici che non hanno
dormito per decidere il da farsi nel momento difficile della
quarantena e della pandemia. Mi dispiace tanto dover prendere
questa decisione, ma in quest’anno così difficile e quasi
surreale, sospendere la festa è la scelta dovuta. La festa di
quest’anno fra l’altro voleva essere un’occasione per
congratularmi pubblicamente col mio cardiologo Giancarlo
Piovaccari, che qualche anno fa, alla soglia degli 80 anni,
proprio alla vigilia del mio compleanno mi ha salvato la vita da
un arresto cardiaco”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte