Rubarono Rolex a 95enne a Bologna, arrestati

La squadra Mobile della Questura di Bologna ha individuato gli autori di un’aggressione ai danni di una 95enne, che nel settembre 2019 venne derubata del proprio orologio Rolex davanti alla sua abitazione in zona Murri. Sono due bolognesi di 22 e 29 anni, già con precedenti specifici, raggiunti da un’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari disposta dal Gip di Bologna.

Le modalità del furto con strappo ai danni dell’anziana erano state particolarmente subdole: pedinando la vittima mentre faceva la spesa in un supermercato, i ladri avevano scoperto che quel giorno era il suo compleanno. Dopo averla seguita nel parcheggio e poi in auto verso casa, l’avevano avvicinata davanti all’abitazione fingendo di conoscerla e facendole gli auguri. Uno le aveva anche dato un bacio, ma era solo un espediente per metterle le mani addosso e strapparle con forza il Rolex dal polso, causandole anche graffi e lesioni.

Gli investigatori li hanno individuati analizzando i filmati registrati da varie telecamere di videosorveglianza, a partire dal supermercato e lungo tutto il tragitto percorso da vittima e ladri. I due bolognesi erano già stati arrestati in flagranza nel giugno scorso dalla Polizia per un episodio simile: avevano rubato la borsa a una donna invalida nel parcheggio di un altro supermercato.


Fonte originale: Leggi ora la fonte