Santarcangelo. Accampamento dei nomadi, Fiori (Lega): “servono più forze dell’ordine per controllare il territorio”

ACCAMPAMENTI DEI NOMADI, FIORI (LEGA): “SERVONO PIU’ FORZE DELL’ORDINE PER CONTROLLARE IL TERRITORIO”.
In una nota Marco Fiori, capogruppo in Consiglio Comunale della Lega a Santarcangelo,  affronta il problema degli accampamenti nomadi nella zona artigianale lungo la Via Emilia: “La annosa questione dei nomadi come ogni anno appare su stampa, quasi ad osannare la fulminea e pronta azione della polizia municipale o più semplicemente a voler evitare le lamentele di quella parte di popolazione o fazione politica che giustamente evidenzia il problema. Prosegue, non posso dirmi assolutamente soddisfatto in quanto ciò che manca è la prevenzione ed il controllo continuo del nostro territorio, a riprova i ciclici accampamenti delle carovane e anche l’occupazione da parte di un nutrito gruppo di nomadi avvenuto 2 settimane fa sulla collina del Convento dei Cappuccini con annesso disagio per la popolazione in quanto lo sgombero è avvenuto solo molti giorni dopo perché non si disponevano degli agenti necessari”.
Conclude il Consigliere Fiori: “da tempo chiedo un serio impegno da parte dell’amministrazione comunale, se avessimo più forze dell’ordine si garantirebbe un continuo sistema di controllo e gestione del territorio e si potrebbero preventivamente evitare tutte queste problematiche, che danneggiano i cittadini ed il tessuto socioeconomico del nostro comune”.

Lascia un commento