SANTARCANGELO DI ROMAGNA. Voucher alle famiglie per l’avviamento dei giovani allo sport

Ammontano a più di 26.000 euro i contributi destinati alle famiglie per favorire la pratica sportiva di bambini e ragazzi. Grazie ai 16.050 euro messi a disposizione dalla Regione Emilia Romagna a cui si è aggiunto uno stanziamento di 10.000 euro dell’Amministrazione comunale, i nuclei familiari di Santarcangelo che si trovano in una situazione di maggiore precarietà economica e sociale potranno contare per la prima volta su un sostegno economico diretto per lo svolgimento di attività sportive da parte dei propri figli che ricadono nella fascia di età fra i 6 e i 16 anni.

“L’attività fisica, la salute e la qualità della vita sono strettamente interconnesse”, afferma l’assessora a Scuola e servizi educativi e Sport Angela Garattoni. “Lo sport – aggiunge – favorisce l’equilibrio psico-fisico in virtù delle funzioni sociali, educative e formative che esso rappresenta oltre a costituire uno strumento di inclusione e coesione sociale capace di promuovere la socializzazione. È per questi motivi che intendiamo sostenere e incentivare le famiglie affinché iscrivano i propri figli a corsi, attività e campionati sportivi organizzati da associazioni e società sportive dilettantistiche attraverso l’erogazione di contributi economici, aggiungendo alle risorse della Regione quelle del Comune che andranno a coprire la fascia Isee da 0 a 3.000 euro, non prevista dalle disposizioni regionali. L’idea di sostenere l’avviamento dei più giovani alla pratica sportiva costituiva un obiettivo già presente nelle linee di mandato di questa Amministrazione – puntualizza l’assessora allo Sport – che oggi si concretizza grazie agli stanziamenti messi a disposizione da Comune e Regione. In questo modo il sostegno alle famiglie costituisce indirettamente un aiuto alle associazioni sportive in difficoltà per la sospensione delle attività in seguito al Covid-19”.

Beneficiari del contributo sono le famiglie con redditi medio-bassi con un Isee da 0 a 17.000 euro con figli di età compresa fra i 6 e i 16 anni e con minori disabili tra i 6 e i 26 anni. L’importo dei voucher è di 150 euro per un figlio, 200 euro per due figli, 250 euro per tre figli e 400 euro dal quarto figlio in su.

La domanda di partecipazione va presentata in modalità on line dal 21 settembre al 18 ottobre 2020 utilizzando il form che verrà pubblicato sul sito del Comune di Santarcangelo. Per informazioni: Ufficio Sport 0541/356272.

Lascia un commento