Scintille Merkel-Conte sul Mes, ‘decide l’italia’

Scintille a distanza fra la cancelliera tedesca Merkel e il premier italiano Conte sull’utilizzo dei fondi europei. In un’intervista a diversi quotidiani europei fra i quali la Stampa, Merkel sottolinea che “abbiamo creato degli strumenti, attraverso la Bei, il Mes con linee di credito preventive, o le regole della cassa integrazione con lo Sure. Questi strumenti possono essere usati da ciascuno, e non li abbiamo creati per lasciarli inutilizzati”, ma chiarisce che l’utilizzo di questi strumenti “è una decisione italiana”. A breve giro arriva la risposta del primo ministro italiano: “A far di conto sono io, col ministro Gualtieri, i ragionieri dello Stato e i ministri”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte