Serie A: Inter Brescia, Bologna Cagliari

In campo alle 19.30, Inter-Brescia e Bologna-Cagliari DIRETTA 

”Il Brescia verrà a San Siro per fare risultato, bisognerà fare grande attenzione. Ma anche noi siamo assetati di punti e abbiamo voglia di vincere”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte, intervistato da InterTv alla vigilia della gara contro il Brescia. ”Sappiamo qual è l’obiettivo, fare una buona partita ottenendo il massimo. Sappiamo che è un mini torneo, abbiamo bisogno di questa vittoria, ma ho grande fiducia nei miei giocatori”.  

Probabili formazioni Inter-Brescia
Inter (3-4-1-2): 1 Handanovic; 2 Godin, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 87 Candreva, 20 Borja Valero, 23 Barella, 15 Young; 24 Eriksen; 7 Sanchez, 10 Lautaro (27 Padelli, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio, 5 Gagliardini, 11 Moses, 18 Asamoah, 34 Biraghi, 32 Agoume, 9 Lukaku, 30 Esposito). All.: Conte. Squalificati: Skriniar, Berni. Diffidati: Godin, D’Ambrosio, Gagliardini, Vecino. Indisponibili: Brozovic, Sensi, Vecino. 
Brescia (4-3-1-2): 1 Joronen; 2 Sabelli, 32 Papetti, 3 Mateju, 29 Semprini; 31 Bjarnason, 4 Tonali, 27 Dessena; 8 Zmrhal; 9 A. Donnarumma, 11 Torregrossa. (12?Andrenacci, 5?Gastaldello, 19?Mangraviti, 26?Martella, 16?Ghezzi, 6?Ndoj, 28Romulo, 24Viviani, 23 Skrabb, 7 Spalek, 18 Ayé). Squalificati: nessuno. Diffidati: Dessena, Sabelli, Chancellor. Indisponibili: Cistana, Chancellor, Bisoli, Alfonso. Arbitro: Manganiello di Pinerolo Quote Snai: 1,17; 7,25; 16

Sfida al Bologna con il thrilling dei rinnovi dei prestiti e contratti in scadenza alla mezzanotte di oggi. C’è già un verdetto: Olsen non sarà nella lista dei convocati e per il portiere svedese è l’ultimo giorno in rossoblu prima del ritorno a Roma. Decisiva una clausola che, in caso di ulteriori presenze, prevedeva l’esborso di un consistente premio alla Roma. E allora c’è già un titolare sicuro per la gara  in Emilia: tra i pali ci sarà Cragno. Altri rinnovi da verificare sono quelli di Klavan, comunque infortunato e a rischio per la gara di domani, Cacciatore e Cigarini: si decide tutto nelle prossime ore. In linea di massima l’orientamento della società è quello di proseguire sino ad agosto con lo stesso organico. Ma ci vuole la firma sul prolungamento del contratto. Non dovrebbero esserci problemi per Nainggolan, Pellegrini e Mattiello: ancora con il Cagliari, poi si vedrà. Una buona notizia dall’infermeria: Faragò, operato lo scorso maggio, da ieri ha ripreso gli allenamenti con la squadra. Hanno invece continuato a lavorare a parte Pisacane e Oliva.


Fonte originale: Leggi ora la fonte