Serie A: Parma-Inter, formazioni

Con il vice-allenatore Stellini in panchina, Conte in tribuna, l’assenza – pensante – di Skriniar in difesa, e i dubbi a centrocampo causa infortuni, l’Inter affronta il Parma sapendo di doversi riscattare dal deludente pari col Sassuolo. Un momento difficile da gestire con compattezza e solidità, qualità che sono mancate ai nerazzurri nel pazzo 3-3 di mercoledì a San Siro. L’Inter non può sbagliare, deve guardarsi le spalle dall’avanzata dell’Atalanta ora distante solo quattro punti in classifica. E non può gettare al vento la chance di tenere il passo della Lazio anche lei lontana quattro lunghezze. Conte ha lavorato minuziosamente sui video della sfida contro il Sassuolo. Le insicurezze, le imprecisioni e le incertezze in fase difensiva e realizzativa devono essere superate velocemente e trasformate in un incidente di percorso. Il Parma, ancora imbattuto dalla ripresa, è reduce dalla convincente vittoria per 4-1 col Genoa, e ha un attacco di giocatori insidiosi come Gervinho, Cornelius e Kulusevski: “Quella col Parma è una partita importante perché tutte lo sono. Arriva dopo un pareggio abbastanza fastidioso con il Sassuolo. Abbiamo analizzato il pari – racconta Stellini a Inter Tv presentando la sfida al posto dello squalificato Conte – lucidità e freddezza sotto porta devono essere armi importanti per portarci alla vittoria. Il Parma è un avversario difficilissimo per chiunque in Serie A. Dovremo essere all’altezza”.

Probabili formazioni di Parma-Inter
Parma (4-3-3): 1 Sepe, 16 Laurini, 3 Dermaku, 22 Alves, 28 Gagliolo, 33 Kucka, 10 Hernani, 17 Barillà, 44 Kulusevski, 11 Cornelius, 27 Gervinho (34 Colombi, 92 Radu, 36 Darmian, 93 Pezzella, 5 Regini, 15 Brugman, 21 Scozzarella, 26 Siligardi, 19 Kurtic, 8 Grassi, 20 Caprari, 7 Karamoh, 93 Sprocati). All. D’Aversa. Squalificati: Iacoponi. Diffidati: Darmian, Hernani, Grassi. Indisponibili: Adorante, Inglese.
Inter (3-4-1-2): 1 Handanovic; 2 Godin, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 87 Candreva, 20 Borja Valero, 23 Barella, 15 Young; 24 Eriksen; 9 Lukaku, 10 Lautaro (27 Padelli, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio, 5 Gagliardini, 11 Moses, 18 Asamoah, 34 Biraghi, 32 Agoume, 77 Brozovic, 7 Sanchez, 30 Esposito) All.: Stellini (Conte squalificato) Squalificati: Skriniar, Conte Diffidati: D’Ambrosio, Vecino Indisponibili: Sensi, Vecino. Arbitro: Maresca di Napoli. Quote Snai: 6,00 4,00 1,55 (ANSA).


Fonte originale: Leggi ora la fonte