Settimana Coppi e Bartali 2022, mercoledì 23 marzo il passaggio da Santarcangelo

 

Nella tappa di giovedì 24 i ciclisti transiteranno a Verucchio Tutte le modifiche alla viabilità

Transiterà anche da Santarcangelo la seconda tappa della Settimana Coppi e Bartali 2022 in programma domani (mercoledì 23 marzo). Il giorno seguente, invece, i ciclisti percorreranno alcune vie del comune di Verucchio.

La corsa a tappe, alla quale parteciperanno 24 squadre di cui dieci WorldTour, prenderà avvio da Riccione e transiterà alle 12,30 in territorio santarcangiolese a partire dalla Sp 49-Trasversale Marecchia dall’incrocio con via San Martino in Venti. Proseguendo fino al ponte sul Marecchia, i ciclisti svolteranno a destra sulla via di Gronda, fino ad arrivare in via Tosi, che percorreranno fino alla svolta a sinistra in via Vecchia Emilia. Da lì, alle ore 12,50 circa, la carovana si dirigerà verso il comune di San Mauro Pascoli. Alle 13,20 circa i ciclisti torneranno in territorio santarcangiolese percorrendo un breve tratto della SP 85 (via Scodella-Fondovalle Rubicone) fino al confine con il comune di Longiano.

Per consentire il passaggio della manifestazione sportiva, è prevista la sospensione temporanea del traffico veicolare in entrambi i sensi di marcia per il tempo strettamente necessario al transito dei ciclisti – indicativamente tra le 12 e le 13,30 – nelle vie SP 49-Trasversale Marecchia (nel tratto compreso tra le vie San Martino in Venti e Gronda), Gronda, Tosi, Vecchia Emilia, Scodella. Lungo la SP 49, tra la SS 258-Marecchiese e via Tomba, sarà inoltre vietata la sosta dalle ore 10,30 alle 13,30 circa.

Il giorno successivo, giovedì 24 marzo, la terza tappa “San Marino-San Marino, transiterà invece nel comune di Verucchio interessando le strade SS 258-Marecchiese (provenendo da San Leo), SP 15bis-Verucchio, via Doccio e SP 32-Provinciale San Marino per proseguire poi in direzione via Santa Cristina. Anche in questo caso, tra le ore 13 e le ore 14 circa, è prevista la sospensione temporanea della circolazione stradale in entrambi i sensi di marcia per il tempo strettamente necessario al transito dei ciclisti.

Le operazioni necessarie alla modifica della circolazione, le intersezioni e i punti critici saranno presidiati dagli agenti della Polizia locale Valmarecchia e dal personale tecnico incaricato dall’organizzazione sportiva in base alle disposizioni della Questura di Rimini.

Lascia un commento