Si chiude il sipario sul festival Le Voci dell’Anima, con l’ultima serata lunedì 5 ottobre presso il Teatro degli Atti. 

Due le ospiti sul palcoscenico, dopo gli Animali da Palco di Elisa Barucchieri Teresio Massimo TrollNicoletta Cabassi sarà in scena con Like a stray Dog, poi ResExtensa con Storie d’Acqua. Segue la premiazione finale.

La XVIII edizione di Le Voci dell’Anima che ha animato per sette serate il Teatro degli Atti di Rimini si conclude lunedì 5 ottobre. La rassegna dal titolo Lassandè accoglie il pubblico per assistere agli ultimi spettacoli, cui è possibile partecipare grazie al biglietto unico, valido per tutta la serata, del costo di 13€ (ridotto 9€ per studenti e over 65). 

A partire dalle 20.30 nella Corte degli Agostiniani gli Animali da Palco di Teresio Massimo Trolled Elisa Barucchieri intratterranno il pubblico leggendo e interpretando le ‘creature ribelli’ della poesia italiana, americana, dialettale, francese. 

Dalle 21 invece si esibisce l’ospite Nicoletta Cabassi con Like a stray Dog. Una ricerca sul senso di non appartenenza, sia essa una condizione scelta o subita. Un’indagine coreografica e spazio-emotiva sull’essere senza radici nella società attuale, in uno stato di spaesamento indotto. Un viaggio nei concetti di smarrimento e sconfinamento come dimora esistenziale. 

ResExtensa sarà l’ultima protagonista della rassegna, sempre ospite, con Storie d’Acqua di e con Elisa Barucchieri. Un omaggio all’emozione umana, all’intensa curiosità per bellezza e mistero che, come l’acqua, deve fluire sempre. Un viaggio nella bellezza di una carezza, nell’importanza di correnti di emozioni e relazioni, anche con sé stessi, e nel mistero del tempo che sfugge e dell’emozione che vorremmo fermare per sempre ma che non dura mai abbastanza. 

Nel corso della serata verrà presentato anche un estratto da NARCISO/Gn?thi seautón, progetto di Ilaria Carlucci e Alberto Cacopardi, uno studio sul mito di Narciso narrato nelle Metamorfosi di Ovidio. 

Al termine delle esibizioni la premiazione della compagnia vincitrice del festival 2020 che si aggiudica il premio in denaro di 500€ e l’assegnazione degli altri riconoscimenti: premio del pubblico, della critica, dell’organizzazione, dei tecnici e il premio Confine corpo. Verrà celebrata anche la premiazione dell’edizione 2019, vinta da Ilaria Carlucci della compagnia Tessuto Corporeo e Factory Compagnia Transadriatica con Corri, Dafne!, impossibilitata a ritirare il premio l’anno scorso. 

TEATRO DEGLI ATTI 

Via Cairoli 42, Rimini 

Gli spettacoli (2/3 per sera, con unico biglietto), si svolgeranno tutti nella sala principale del Teatro degli Atti. 

Orari spettacoli: dalle ore 20:30 alle 23:00 circa 

Biglietti e accessi: si potrà accedere agli spettacoli pagando un unico biglietto valido per tutta la serata. Si entra solo a inizio serata e non sarà consentito l’accesso tra uno spettacolo e l’altro. 

Costi: intero 13.00€; ridotto (studenti e over 65) 9.00€

Abbonamento a tutti gli spettacoli delle 7 serate: 45€

Informazioni e prenotazioni

teatrodellacentena@pianoterra.org 

333 8870576 – 0541 793824

Lascia un commento