Start-up antivirus per il rilancio

Il mondo che verrà tocca immaginarlo, sperimentarlo, sognarlo. L’espressione ‘un secolo fa’ per definire quello che ci accadeva prima della pandemia da Covid-19 è ormai prassi dialettica popolare. E se, appunto ‘un secolo fa’ di start-up si parlava ipotizzando futuri scenari economici e sociali, oggi sono il presente e il domani che verrà. Questo magazine ne racconta cinque, ognuna con le sue prerogative: Serranova, Coderblock, Kooomo, Userbot e Streeteat. Tutte italiane, tutte animate da giovani con tanta voglia di emergere.

( [email protected] )


Fonte originale: Leggi ora la fonte