Sulla Marecchiese guidava pericolosamente e senza patente. 5.000 euro di multa dalla Polizia giudiziaria

Un giovane riminese del 1990 nell’ultimo weekend guidava pericolosamente, sorpassando tutti con le quattro frecce, e senza patente.

Fermato da una delle auto che ha sorpassato a folle velocità, che era della Polizia giudiziaria, gli è stata elevata una multa di 5.000 euro per per guida senza patente, alla guida con le quattro frecce, dall’incauto affido contestato al titolare del mezzo (la madre) al sorpasso in area di intersezione, fino al ritiro della patente, più il fermo amministrativo del mezzo per tre mesi.

La scusa che stata correndo dalla madre ricoverata urgentemente in ospedale dopo essere stata investita si è rivelata una grossa bugia che ha ulteriormente peggiorato la sua situazione.