TALAMELLO. “Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana” tra Comune e Prefettura, oggi la firma

 

Il Comune di Talamello ha sottoscritto in Prefettura il “Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana”.

Firma del Patto che è necessario per poter potenzialmente accedere al fondo speciale dello Stato, appositamente previsto per favorire l’installazione di sistemi di videosorveglianza da parte dei Comuni che ne facciano richiesta.

La sottoscrizione bilaterale (Comune/Prefettura) prevede per Talamello anche il monitoraggio delle vie di accesso del territorio cittadino con lettori di targa digitali e l’installazione di telecamere di videosorveglianza di contesto.

Le parti si sono impegnate ad adottare strategie congiunte volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini, a contrastare ogni forma di illegalità e a favorire l’impiego delle Forze di polizia per far fronte alle esigenze straordinarie del territorio, richiamandosi al ruolo di centralità del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, quale sede privilegiata di esame e di coordinamento delle iniziative in materia di politiche di sicurezza urbana.

Il Patto prevede, inoltre, che presso la Prefettura-Ufficio Territoriale del Governo venga istituita una cabina di regia, composta dai rappresentanti delle Forze di polizia e della Polizia locale, con il compito di monitorare semestralmente lo stato di attuazione.

 

Lascia un commento